martedì 3 luglio 2018

Arrivano le Muse!

Tengo d'occhio la Quick Simple Fun Games da qualche tempo, oltre a distribuire giochi di indubbio interesse come Burano e Celestia, hanno sopratutto pubblicato Muse, un party game per 2-12 giocatori (ma che probabilmente funziona meglio dai 4 in su e può coprire anche un numero maggiore dividendosi in 3 squadre) che richiama moltissimo Dixit ma che a mio avviso ne migliora alcuni aspetti rendendo più fruibile, probabilmente meno poetico e onirico... ma tenendo conto che Dixit lo mal sopporto e di questo invece ne ho già ordinato due copie...

Vediamo cosa mi ha intrigato del gioco. Partendo dai materiali abbiamo 84 carte capolavoro in formato tarocco; per farvi un'idea del tipo di immagine potete vedere qualche carta qua sotto oppure farvi un giro nella galleria di BGG. Queste saranno le carte da indovinare. Come? Utilizzando lo spunto dato da una delle 30 carte ispirazione, che vi dirà come dovete dare l'indizio; per farvi qualche esempio si passa dal canticchiare una melodia (musa della musica?) al disegnare nell'aria una costellazione, al citare una serie tv.




Il gioco si può spiegare in due minuti. La squadra avversaria pesca 6 carte capolavoro e 2 carte ispirazione; ne sceglie una per tipo e le assegna alla musa della squadra avversaria. Questi dovrà rimescolare il capolavoro alle altre 5 carte e usare l'ispirazione per farla indovinare. La squadra che arriva per prima a 5 carte capolavoro indovinate vince la partita.


In pochi giocatori si può giocare la versione cooperativa in cui la musa di turno pesca una carta capolavoro da far inventare, poi sceglie tra due carte ispirazione quale usare e solamente dopo pesca le restanti carte capolavoro che lo metteranno in difficoltà nel far indovinare la carta agli altri giocatori.

Come vi ho già scritto, per me è un acquisto certo, e sono sicuro che lo utilizzerò spesso. Ma perché ve ne sto scrivendo? Perché ieri mi sono accorto che Asmodee Italia da un triste "Prossimamente" l'ha messo in distribuzione con un generico "Luglio" e quindi... ci siamo! :-)

Nessun commento:

Posta un commento