martedì 19 giugno 2018

Djeco Mini Logix

Lo scorso weekend sono passato davanti a un negozio di giochi e avendo due minuti da spendere sono entrato chiedendo "Buongiorno, avete giochi da tavolo in offerta?", la risposta è stata "No, niente offerte, abbiamo solo i giochi"... vabbè speravo in una risposta più simpatica per le mie tasche.

È un paio di mesi che ho in testa un paio di giochi molto leggeri, quindi mi sono lanciato sugli scaffali alla ricerca, ma non è stata molto fruttuosa, così ho spostato la mia attenzione verso la zona bambini alla ricerca di qualche idea che captasse la mia attenzione.

Ha vinto un piccolo espositore della Djeco, marchio che conosco per i giochi in legno di alta qualità ma che ho visto attivarsi negli ultimi anni anche sul fronte dei giochi da tavolo.


La linea dei Mini Logix mi era completamente sfuggita, complice anche l'assenza di una sezione dedica sul sito, anzi l'assenza proprio completa di una qualunque pagina dell'editore su questi prodotti.

Si tratta di confezioni compatte di una trentina di carte oversize al costo di una manciata di euro che si basano principalmente sul line drawing, giochi carta e matita in pratica. I giochi sono piuttosto semplici e targettati tra i 6 e i 10 anni e vanno dalla soluzione di labirinti (con l'interessante idea di dover raggiungere tappe intermedie) all'indovina chi su schede fisse, passando per la divisione spaziale di Cot cot panik in cui devi separare le galline dalla volpe a Junglelogic che vedete qui a fianco, una sorta di semplificazione del sudoku. Ci sono poi una battaglia navale, vari puzzle solving e diverse varianti di pattern recognition e anche schede per imparare l'inglese.

La grafica è molto semplice, in linea con lo stile Djeco, e la trovo adatta ai bambini. Anche la scelta dei colori e delle immagini mi sembra felice, con una buona attenzione a chi potrebbe avere problemi di daltonismo. Aziende meno attente avrebbero potuto toppare alla grande su questo.

Al costo di circa 20 centesimi a carta non mi sento di imputare nulla alla difficile rigiocabilità di alcuni dei titoli, e vi consiglio di procurarvene alcuni per tamponare la noia dei probabili lunghi trasferimenti in auto che vi attendono nei mesi estivi.

Se volete sostenere il blog vi ho lasciato qualche link di Amazon qui sopra, oppure potete andare direttamente a questo link.

Nessun commento:

Posta un commento