martedì 2 gennaio 2018

Intervista al Grande Cranio

Ciao Grande Cranio, mi sono reso conto di non averti mai intervistato! Devo rimediare subito... presenta la Cranio Creations agli sprovveduti che ancora non ne hanno sentito parlare. Quale è il manifesto di Cranio Creations?
Cranio Creations dal 2009 ad oggi è cresciuta tanto, ma mantiene sempre una buona dose follia nei suoi giochi ed in tutte le sue attività!
Ci occupiamo di ideazione, sviluppo, produzione e distribuzione di giochi in scatola, al solo scopo di sollazzare i popoli della terra ed offrire divertimento ad ogni suo abitante.
I principi su cui si basa ogni prodotto Cranio Creations sono: il massimo divertimento, perchè un gioco ha come missione primaria di divertire; il miglior aspetto grafico, perchè i disegni e la grafica di un prodotto sono l’immagine che lo rende appetibile e la grande interattività, per rendere ogni partita un evento da ricordare.
Con un catalogo sempre più ampio e articolato la Cranio Creations sta conquistando il mondo!



Anche quest'anno avete presentato un sacco di novità tra Essen e Lucca. Come stanno andando?
A Essen abbiamo presentato come titolo di punta Una Storia di Pirati, un gioco nuovo sia per le meccaniche sia per l’utilizzo di una APP, che sta raccogliendo davvero tanti consensi.
Come molti di voi già sapranno si tratta di cooperativo in tempo reale in cui i giocatori impersonano una ciurma di pirati e svolgono le loro azioni attraverso l’utilizzo di clessidre!
Il gruppo si troverà ad affrontare una “marea” di avventure e con la guida della App andrà a scoprire man man, nuovi capitoli e componenti.
L’espansione di Lorenzo il Magnifico, Famiglie del Rinascimento, ha riconfermato il successo di un gioco che nel 2016 ci ha dato molte soddisfazioni!

Parliamo poi delle localizzazioni presentate a Lucca:
- Vlada Chvatil, non sbaglia mai un colpo e con Nome in Codice Duetto e A voi la scelta! ha messo a segno 2 giochi dalle regole semplici e dal divertimento assicurato.
- sempre parlando di giochi adatti ai gruppi numerosi, abbiamo portato in Italia anche L’inchiostro Invisibile, un divertente party game che cattura anche i bambini con l’utilizzo di speciali occhiali che non permettono di vedere i disegni e Kryptos un gioco di carte deduttivo molto accativante.
 - Yokohama piace per la sua eleganza e dopo aver appreso le regole base fila via nella sequenza di azioni
 - per finire Progetto Gaia, ha pienamente soddisfatto le aspettive, vista la grande attesa dei gamer amanti già di Terra Mystica ed ha anche affascinato per il tema spaziale ed i bei componenti una nuova fetta di pubblico.

Ho visto le foto di una nuova iniziativa, un'ape con i vostri giochi in giro per Milano. Ci potete raccontare qualcosa di più?
Certo, si tratta della nostra ApeCranio (per gli amici Slip) che gironzola per le vie di Milano ed è per noi un ottimo strumento per comunicare direttamente i nostri giochi e per mantenere sempre vivo un rapporto con il pubblico finale. A breve sarà disponibile una pagina facebook a lei dedicata per seguirne gli spostamenti!
Oltre a questo è anche un market test di un progetto che vorremmo si diffondesse in tutta Italia

Quali sono i vostri progetti in chiusura d'anno? e per il 2018?
Intanto qualche giorno di riposo... e poi per il 2018 abbiamo già in programma molti giochi interessanti!
A partire da 13 giorni in arrivo ad inizio anno, insieme a Annibale ed Amilcare, poi seguiranno Noria, Sagrada, Coloni e Transatlantic.
Parlando, invece di giochi 100% Cranio torneremo ad affrontare la sfida del gioco strategico family con Walls of York, un gioco fresco, veloce, stimolante e adatto veramente a tutti. I giocatori si sfidano per tre round nella costruzione della propria città. Utilizzeranno le stesse forme geometriche per racchiudere all’interno delle mura gli elementi che servono per gli obiettivi cercando di lasciare fuori i temuti vichinghi.
Ripercorriamo il successo di Lorenzo spostandoci in avanti nel tempo con Newton, un solido german con un brillante sistema di gestione della propria mano di carte. Una sfida serrata a suon di viaggi, studi, invenzioni e scoperte scientifiche.
Presenteremo inoltre un progetto con un grande impatto comunicativo: un gioco dedicato al FuoriSalone, uno degli eventi di design più famosi al mondo, per far conoscere i nostri giochi ad un pubblico sempre più ampio.
Ed infine non poteva mancare un file segreto di cui non possiamo ancora rivelare nient’altro se non… dinamite pura!
Grazie della tua disponibilità Grande Cranio, e come sempre Lode!

1 commento: