giovedì 28 settembre 2017

Anche Red Glove annuncia le novità per Lucca C&G

Tripletta! è la prima volta che mi capita ma anche oggi è tempo di comunicati... tocca a Red Glove annunciare le cinque novità che proporrà il mese prossimo a Lucca Comics&Games.

Possiamo quasi trascurare Warstones, che arriverà boostato ai baker che hanno partecipato al preordine verso la metà ottobre e sarà poi in vendita in versione retail. C'è stato un piccolo ritardo ma sembra proprio che Red Glove abbia fatto un ottimo lavoro e che tutto proceda a gonfie vele. Siccome dovranno presentarlo ai partner internazionali a Essen, spero di poter rubare qualche immagine e farvi vedere la realizzazione finale in anteprima.


mercoledì 27 settembre 2017

Le novità invernali di MS Edizioni

Periodo di annunci questa settimana. Ieri è arrivato il comunicato di MS Edizioni che annuncia un paio di succulenti novità.

La prima riguarda un titolo di cui ho parlato qualche settimana fa: InBetween. Tra l'altro da poco è anche stato pubblicato il regolamento, quindi se siete interessati ad andare oltre le poche righe che vi ho scritto, andate a dare un'occhiata alla struttura del gioco... oppure aspettate l'anteprima che penso che i ragazzi della tana stiano preparando.
Sicuramente ora che è possibile vedere qualcosa di più del comparto grafico devo dire che è veramente interessante e in linea con il tema, creerà sicuramente una buona atmosfera.
Riguardo le meccaniche invece non mi pronuncio ancora. Chi l'ha provato dice che è molto fluido. Vedremo se riuscirò a trovare un tavolo libero a Essen, altrimenti mi toccherà aspettare l'inizio del 2018 in cui è prevista l'uscita dell'edizione italiana.

martedì 26 settembre 2017

Cranio Creations annuncia le novità in vista di Lucca Comics&Games

Solo un paio di settimane fa avevamo annunciato alcune delle novità Cranio Creations, ma ieri sera mi è arrivato il comunicato con gli 11 scelti dal grande Cranio, la formazione titolare che scenderà in campo per Lucca C&G; andiamo a vedere cosa potremo giocare.

Una storia di pirati. Cooperativo in tempo reale giocabile con un'app.

Famiglie del rinascimento. La prima espansione per Lorenzo il Magnifico.

Progetto Gaia. Terra Mystica declinato in versione sci-fi.

giovedì 21 settembre 2017

Intervista a Fabio Bottoni (Crawling Chaos Games)


Alle volte il pensiero mainstream fa degli scherzi incredibili. Il tamtam mediatico intorno a questo titolo non è fortissimo e pensavo sarei stato l'unico a scrivere del progetto Kickstarter di cui leggerete tra poco... invece mi hanno anticipato in diversi nei giorni scorsi. Andiamo comunque a conoscere Fabio, uomo chiave dietro Mini G4m3s Studio e la nuova Crawling Chaos Games.

Ciao Fabio, come sempre ai nostri ospiti ti chiedo di presentarti ai nostri lettori.
Salve a tutti! Sono Fabio Bottoni, ho 37 anni e vivo in provincia di Pisa. Mi dedico al GdR dal 1989 e tra un impegno e l'altro di game design. Faccio anche il programmatore, per avere i soldi da spendere in GdR, GdT e LEGO!

Sono venuto in contatto con te relativamente al tuo impegno con Mini G4m3s Studio. Ci vuoi parlare di questo progetto?
La Mini G4m3s Studio è nata in seguito al successo riscontrato tra il pubblico di un gioco di ruolo che realizzammo nel 2010 e che presentammo a Lucca quasi per scherzo. Mini Bullets si presentava come un manuale rilegato in pelle in formato A5, dal basso costo e contentente nelle sue 212 pagine tutto quello che serviva per giocare avventure one shot in un mondo western popolato dalle classiche razze fantasy. Orchi messicani, Halfling irlandesi, Elfi indiani e così via.A sua volta il gioco era nato dalla mia esigenza di avere un GdR veloce da spiegare, con personaggi creabili in 10 minuti e da poter proporre agli amici in una singola sera, senza dover organizzare lunghe campagne che puntualmente, per gli impegni ormai sopraggiunti dopo l'università, saltavano. A Lucca Comics & Games scoprimmo che quel problema era comune a molti giocatori (oramai ex giocatori) e il gioco andò esaurito! Pensammo così che valeva la pena portare avanti il progetto, ed oggi alla collana "mini" (stesso regolamento per ogni manuale ma ambientazioni diverse) affianchiamo altri titoli, anche di autori esterni al terzetto che ha fondato la Mini G4m3s Studio (insieme a me ci sono Francesca Marina Costa e Andrea Zoffoli), come 1300, Drizzit il Gioco di Ruolo, Immagina ed altri, per un totale di oltre venti manuali.

martedì 19 settembre 2017

Preview Harvest

Oggi si torna sul tanto caro (a noi giocatori) tema bucolico, ma con una spruzzata di fantasy in classico stile Tasty Minstrel Games. Andiamo infatti a parlare di Harvest, titolo di prossima pubblicazione in vista di Essen.

Cosa siamo chiamati a fare? Dovremo calarci nei panni di agricoltori che dovranno piantare, innaffiare e raccogliere prodotti della terra, ma non solo... ci sarà anche da ingrandire la fattoria, arare i campi o costruire nuovi edifici tutto in versione piazzamento lavoratori e detta così sembra di dover giocare ad Agricola.

A un impianto regolistico piuttosto comune (alla fine è poco più che un "piazza omino su azione esclusiva ed eseguila") e rodato va a innestarsi l'unica particolarità che ho trovato, il sistema per gestire il primo giocatore.

giovedì 14 settembre 2017

Modena Nerd 16 e 17 settembre


Oggi facciamo scendere le scimmie dalla schiena (ma torneremo presto a parlare di Essen 2017) e presentiamo la seconda edizione di Modena Nerd, evento che mira a concentrare le nostre passioni nella struttura fieristica che già accoglie Play in primavera.

Cosa propone l'organizzazione? Vado a rubacchiare qualche info dai comunicati ufficiali.

Comic. Oltre 100 espositori, editori tra cui Panini Comics, RW Lion e Saldapress, autori di caratura internazionale come Matteo Casali (Gli Scorpioni del Deserto e La Neve se ne Frega) e Giuseppe Camuncoli (disegnatore di Spider-Man). Saranno inoltre presenti dei talent scout  che valuteranno le opere di chi vorrà mettersi alla prova aspirando a diventare professionista del settore.

martedì 12 settembre 2017

Preview A Column of Fire


Oggi esce praticamente in tutto il mondo il libro conclusivo della trilogia denominata Kingsbridge dal titolo A Column of Fire. Kosmos, puntualissima, quest'autunno ci trascinerà nell'Inghilterra elisabettiana pronti a farci strada economicamente sgomitando tra cattolici e cristiani con un gioco dallo stesso titolo che chiude anchesso la trilogia composta con I Pilastri della Terra e Mondo senza Fine.

Partiamo con il dire che ho apprezzato i primi due titoli e quindi sicuramente cercherò di giocare questo terzo capitolo, anzi quasi sicuro me lo porterò a casa.

Cosa troveremo all'interno della scatola? Una plancia molto particolare con l'illustrazione in prospettiva guardando da Kingsbridge attraverso la Manica e verso Olanda, Francia e Spagna. Un gran lavoro di Menzel. A questo aggiungiamo una bella manata di segnalini in legno, token risorsa in cartoncino (nemmeno sagomati... pollice giù!), un centinaio di carte, 24 dadi e un po' di altri token a corredo. Eccezion fatta per le risorse sembra una dotazione di tutto rispetto, vedremo il prezzo.

giovedì 7 settembre 2017

Le novità settembrine di Cranio Creations

Tocca anche a Cranio Creations rivelare le prime uscite autunnali in attesa dell'infornata pesante, quella di Essen. I giochi proposti sono due filler: l'edizione italiana di 7 Rosso e Intrigo a Palazzo.

7 Rosso

Vinci o sei fuori!
7 numeri, 7 colori e 7 regole, questo basta per creare un gioco di cui non vi stancherete mai!

età 8+
2-4 giocatori
5-30 minuti


Intrigo a Palazzo

Chi bussa alla porta? I giocatori impersonano dei nobili che vogliono arricchirsi inviando dei consiglieri nei palazzi avversari. Sfortunatamente, può capitare che non vi sia abbastanza spazio per tutti.
E sia chiaro ogni promessa… non è debito!

età 14+
3-5 giocatori
45 minuti


si, ok, questo è solo l'antipasto! Lo sappiamo tutti che state aspettando l'espansione di Lorenzo il Magnifico...

Preview Castles of Caladale (Renegade Game Studios)

Anche quest'anno c'è almeno un piazzamento tessere che sta stuzzicando il mio interesse, si tratta di Castles of Caladale della Renegade Game Studios, un family per 1-4 giocatori della durata indicativa di 30 minuti.

Sarà che mi sto ammazzando di partite virtuali con Carcassonne (che ho iniziato a vedere con occhi diversi dopo questo articolo di Dado Critico), ma piazzare tessere mi sta dando una certa soddisfazione. Ho dato quindi credito alla Renegade Game Studios e mi sono letto il manuale.

In Castles of Caladale ogni giocatore deve ricostruire un castello distrutto a causa della poca destrezza di un mago pasticcione. Partendo da una base erbosa larga 4 tessere e con una porta indica le quale stile (tudor, pietra, albero) si deve cominciare a utilizzare, si dovranno prelevare tessere da una riserva composta da 9 tessere scoperte. A un primo approccio potrebbe sembrare offra un'ampiezza di scelte esagerata per un titolo destinato alle famiglie e con 8+ scritto sulla scatola, ma in realtà andando a guardare le informazioni contenute nelle tessere non ne troviamo poi così tante.

martedì 5 settembre 2017

Preview Deadline (WizKids)

I giochi usa e getta si stanno ritagliando una fetta sempre più importante di pubblico, almeno questa è la mia percezione, e visto l'impegno che i colossi di settore penso di non andare troppo lontano dal giusto (d'altronde in Germania hanno vinto anche lo SdJ quest'anno). A provarci questa volta è WizKids con un cooperativo investigativo ambientato negli anni 30 per 2-4 giocatori dal titolo Deadline.
Su BGG trovate già il regolamento e sono diponibili anche un paio di filmati chiarificatori come la prensentazione a Origins Game Fair per i ragazzi di BoardGameGeekTV e il Gameplay Runthrough di Rahdo.

La scatola contiene 12 casi, 12 mazzi di carte sigillati individualmente da aprire all'inizio del gioco, in cui i giocatori vestiranno i panni di investigatori dotati di abilità speciali spendibili una sola volta durante la partita. Giocando carte traccia (Lead) dalla propria mano dovranno risolvere una alla volta le carte indizio (Clue) per ottenere informazioni utili alla soluzione del caso. Un libretto dei casi in cui leggere l'introduzione della storia, un libretto con le domande a cui rispondere a fine partita e un libretto delle soluzioni per verificare il successo o meno completano il necessario per giocare, insieme a una manciata di token.