lunedì 9 marzo 2015

now press Play! Raven

Manca poco più di un mese all'inizio di Play Modena, evento centrale del panorama ludico italiano programmato per l'11 e 12 Aprile, e abbiamo deciso di aprire una nuova rubrica dal titolo now press Play! Lo scopo è quello di dare voce agli editori facendoli rispondere a una semplice domanda. Riusciranno a emergere tra i settanta espositori accreditati e a convincervi a dedicare loro una parte della giornata? Iniziamo con Enrico di Raven Distribution.

Perché i nostri lettori che verranno a Play Modena dovrebbero passare dal vostro stand?

Per molta gente del settore, potremmo ricordare la risposta "la pace nel mondo" alla domanda "quale sarebbe il tuo desiderio se diventassi Miss Italia?" Concludere semplicemente e in fretta dicendo il solito luogo comune: perché i nostri giochi sono più belli, perché costano meno ecc...ecc... non è proprio quello che ci sentiamo veramente di dire.

Una persona, o più specificatamente una giocatrice/giocatore, passa dallo stand Raven non perché vede le qualità elencate prima che sono comuni a tutti gli stand presenti alla Play, ma perché sa per certo che la persona che gli sta porgendo il gioco in scatola appena acquistato, ha negli occhi la stessa passione che vede nei suoi. Noi per primi siamo stati dall'altra parte del bancone per riuscire a comprare l'ultima uscita di Munchkin o un nuovo manuale del nostro gioco di ruolo preferito e capiamo perfettamente tutto quello che si prova quando scarti per la prima volta il tuo nuovo acquisto. Per questo ci teniamo enormemente, affinché non manchi la fiducia reciproca.

C'è una responsabilità da parte nostra, ed è quella di rappresentare il "Mastro di Chiavi" (le citazioni si sprecano) nel mondo dei giochi in scatola alla persona che abbiamo davanti, ed è giusto che questa lo pretenda. In fin dei conti siamo noi editori, con i nostri prodotti, i narratori delle ore di gioco passate ad un tavolo con amici e vogliamo essere sempre noi a trasportarli in questo mondo seguiti dalla quella che è nostra visione.

Cosa possiamo dire concludendo l'articolo?  Che chi lo sta scrivendo ha a destra una statuetta di Cthulhu disegnata da John Kovalic e indossa una maglietta di Doctor Who! Preferireste dare la vostra fiducia per le ore di divertimento a chi fa un gioco in scatola mentre legge la Gazzetta dello Sport?

Enrico "Panka" Emiliani


2 commenti:

  1. È deciso, andrò dalla Raven per la Pace nel Mondo!
    Comunque bella rubrica! La seguirò con mooooolto piacere!
    certo... se sfuggisse anche qualche novità in anteprima... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. almeno un paio di editori si sono sbottonati un po' sulle novità, vedrai... ma cmq niente di eclatante rispetto a quanto puoi trovare spulciando i siti di ciascuno.

      Elimina