giovedì 4 settembre 2014

GiochinScatola.it [persone dietro lo scontrino]

Questo articolo fa parte di una nuova mini rubrica che vuole far conoscere le persone dietro le realtà commerciali che animano il mercato dei giochi da tavolo. Oggi intervistiamo Diego dello store online GiochinScatola.it.


Ciao Diego, per prima cosa ti chiediamo di presentarti ai nostri lettori, chi sei e cosa fai?
Diego "3D", gioco da sempre, nel mercato dei giochi da tavolo dal lontano 1979 prima come utente, poi come coordinatore di associazione ludica poi come GiochinScatola.


Da giocatore, quale è il tuo genere e gioco preferito?
Tutti i giochi che viene voglia di rigiocare e di comprarsi!

In poche parole cosa ti ha spinto ad aprire uno store online?
La mancanza di un punto di riferimento come GiochinScatola in Italia attualmente quasi 20.000 titoli diversi incluso un buon numero di giochi rari e fuori produzione.

Qual è il "manifesto" della tua attività?
E' nel banner di GiochinScatola: we "ship" fun all over the world, che poi per noi vuol dire: riuscire a inviare in qualsiasi parte del mondo il gioco che ognuno sta cercando, anche se molto raro.

Come è strutturata la vostra attività?
Ricerchiamo e procuriamo (per quello che riusciamo) tutti i giochi da tavolo esistenti, sia che si tratti di novita' sia giochi fuori produzione e rari.
Nel contempo acquistiamo giochi usati da clienti che non li giocano piu' e collezioni da dismettere oppure mettiamo in contatto giocatori che vendono e cercano giochi oramai introvabili nel normali negozi.

Quanto tempo ti impiega nella giornata (gestione ordini, spedizioni, comunicazione, sito, etc)?
25 ore su 24 ? :-)

Alcuni vedono il venditore come un paperone che fa soldi a palate... confermi (in tono ironico)? 
Confermo... il tono ironico.

Cosa pensi del mercato dei giochi da tavolo in Italia? e riguardo i giochi di ruolo?
Non mi pronuncio sui giochi di ruolo che non trattiamo; per quanto attiene ai giochi da tavolo, non è un mercato di beni necessari e quindi risente molto della crisi attuale italiana, purtroppo.

Spesso su forum e blog si scatenano discussioni sul prezzo dei giochi. qual è il tuo punto di vista?
Per le spiegazioni tecniche su offerte e altro esiste su GiochinScatola, da sempre, una pagina sul ns sito (nei menu a destra "prezzi").
Altre discussioni "non tecniche" sono poco utili alla fine, perchè il prezzo  dei giochi in produzione è quello imposto dai produttori e distributori. Il prezzo dei giochi usati e rari lo fa il proprietario. Noi facciamo il meglio che si puo' partendo da quello che decide appunto il produttore oppure il proprietario del gioco. Ed ovviamente noi siamo sempre alla ricerca di soluzioni per offrire i prezzi piu' bassi possibili. Cercando pero' nel contempo di dare un servizio all'altezza delle aspettative se non superiore.
Chi compra dovrebbe tenere conto di tutti gli aspetti prima di scegliere un negozio piuttosto che un altro. Almeno si spera...

Grazie per aver contribuito a questa rubrica. Ciao.
Ciao!
Nota ai negozianti. se non siete stati contattati è solo perché la redazione non vi conosce. se volete presentarvi ai nostri lettori potete contattarci su queste pagine o via mail. grazie.

2 commenti:

  1. Ho conosciuto il team di GiochinScatola alla Play 2014 previo contatto mail. Si sono da subito dimostrati disponibili e professionali ed è stato un piacere servirsi da loro. Spero di fare presto altri buoni affari con loro.

    RispondiElimina
  2. Grazie Alessandro per le belle parole che ci ripagano dalle fatiche per portare avanti questo progetto.
    PS: dimenticavo di dire nell'intervista che consiglio a tutti i veri appassionati di iscriversi al ns gruppone FB per commentare e proporre post ed avere in anteprima offerte ed esclusive. A breve torna anche il mitico GiochinScatola Challenge:
    https://www.facebook.com/groups/giochinscatola/

    RispondiElimina