giovedì 23 febbraio 2017

Unboxing Micromondo (Cranio Creations)


Sono passati alcuni mesi e la mia collezione si è arricchita di un altro paio di titoli per 2 soli giocatori. Oggi unboxiamo Micromondo, di cui conosco l'autore (Martino Chiacchiera) e che reputo una delle prospettive migliori del movimento italiano... è talmente giovane che va ancora a scuola accidenti a lui!

Micromondo è una sfida a due modulare, sia nel tabellone che nelle regole, potendone aggiungere una decina a piacimento per rendere più profonda e sempre diversa. Le meccaniche di base sono il controllo territorio tramite maggioranze e i poteri variabili donati dai token gene da raccogliere sulla plancia.

Se devo portare una prima critica, forse prematura, l'ambientazione anticorpi contro virus non mi appaga poi molto, ma ha il pregio di essere piuttosto originale.

martedì 21 febbraio 2017

Game of Trains (dV Giochi)

Non sono un amante dei tascabili di sole carte, forse l'avrete intuito in quasi tre anni di articoli, e ho anche una leggera allergia alla disposizione geometrica di carte in cerchi, linee, quadrati; se poi aggiungiamo interazione distruttiva e alea avrete un giudizio negativo su Game of Trains, tascabilissimo localizzato da dV Giochi che ho avuto la possibilità di provare in ludoteca qualche tempo fà.

E invece... rimangiandomi quanto ho scritto in precedenza, mi sono trovato per le mani un giochetto che potrebbe sollazzare molti nella quindicina di minuti che vi terrà impegnati. Personalmente non lo comprerò, ma se siete alla ricerca di un filler economico da zaino (o da marsupio... brrrr!) Game of Trains potrebbe essere una scelta interessante. Come funziona?

giovedì 16 febbraio 2017

Unboxing Kingdomino (Blue Orange Games)

Ed eccoci qua con un altro gioco che ho depennato frettolosamente dalla lista di Essen e che a qualche mese di distanza mi ritrovo sullo scaffale. Torna sul luogo del delitto il lanciatissimo
Chatala, sempre sulla cresta dell'onda con le sue opere. Sto parlando di Kingdomino, piazzamento tessere per 2-4 giocatori, spendibile un po' con chiunque e della durata di un quarto d'ora o poco più.

Nella confezione quadrata piccola, quella da una ventina di centimetri usata spesso nei giochi da 2 (Targi, 7 Wonders Duel, etc) trovano posto i meeple dei Re dei giocatori, per la selezione tessere, 4 tesserine quadrate di partenza, 4 castelli (ammettiamolo, inutili ai fini del gioco) e una cinquantina di tessere rettangolari, belle spesse e già defustellate, illustrate in maniera accesa e simpatica. La finitura lucida inoltre non causa alcun problema alla lettura della situazione di gioco.