martedì 7 agosto 2018

giocAosta 2018

Questo fine settimana torna uno degli eventi più interessanti a livello locale del panorama ludico italiano: la decima edizione di giocAosta!


Gli spazi gioco sono stati ulteriormete estesi e l'evento prevede giochi in scatola e versioni giganti, astratti e di destrezza, torneistica varia, escape room e caccia al tesoro notturna, giochi storici, giochi di ruolo, giochi investigativi, collezionabili e molto altro. Per la prima volta inoltre la manifestazione si lega a una tappa di IDEAG, un appuntamento itinerante che vi permetterà di partecipare a uno spazio dedicato agli autori di giochi e provarne i prototipi che potrebbero finire sui vostri scaffali nei prossimi anni.


giocAosta aprirà i battenti giovedì sera alle 18 e proseguirà ogni giorno dalle 10 alle 24 (tranne domenica che si sbaraccherà un po' prima.). Il programma è ricchissimo, vi lascio il link perché è impossibile riassumerlo.

L'evento è gratuito, ma è possibile sostenerlo tramite una donazione che vi darà diritto a una ricompensa in base all'impegno... tutte le info qui.

L'organizzazione ha inoltre rilasciato un video promozionale:


Se volete fuggire dalla calura perché non fare un salto ad Aosta?

martedì 31 luglio 2018

Root

A costo di diventare monotematico oggi vi parlo di Root, il leader incontrastato della hotlist di BGG. Sì, ci sono ricascato, ancora animaletti antropomorfi, ancora foresta, ancora disegni figherrimi... ancora un Kickstarter non fatto... accidenti.

L'editore è la Leder Games, conosciuta per Vast: the Crystal Caverns di cui mantiene Kyle Ferrin come illustratore; l'autore invece è Cole Wehrle che se siete giocatori accaniti conoscerete per il recente John Company (e Pax Pamir).

L'editore durante il KS ha anche reso disponibile regolamento e file print&play che potete trovare qui.

venerdì 27 luglio 2018

Everdell

Stavo giracchiando per BGG quando ho notato che Everdell, un kickstarter della Game Salute che ho tenuto d'occhio, è schizzato nelle primissime posizione della hotlist nonostante fossimo nella settimana dello SdJ e l'attenzione fosse su quello e su altri KS colossali (qualcuno ha detto "nuova edizione di Project: ELITE")... ho fatto un salto sulla pagina del progetto e indovinate? In anticipo di parecchie settimane stanno già spedendo il gioco ai backer americani.

Perché vi parlo di Everdell? Gameplay a parte, che mi piacerebbe molto provare, ha un'ambientazione e una grafica da paura che hanno colpito nel segno con la loro discreta antropomorfizzazione degli animali della foresta. La palette di colori autunalle e la luce diffusa fanno il resto. Le risorse sono azzeccate ed evocative (bacche, resina, ciottoli e legnetti). L'albero in cartonato aggiunge tridimensionalità. Se hanno fatto tutto per bene sarà spettacolare al tavolo.